Comunicati

CONTRIBUTI ALLE EMITTENTI TELEVISIVE LOCALI (Legge 448/1998)

Pubblicato il bando rivolto alle emittenti televisive locali.

La domanda dovrà essere inviata entro il 9 novembre 2015 al Comitato Regionale per le Comunicazioni competente per territorio.
(il termine di presentazione delle domande scade domenica 8 novembre, giorno festivo. Pertanto viene prorogato di diritto al primo giorno seguente non festivo, lunedì 9 novembre. (ex art. 2963 C.C.)

NEWS - PROPOSTA DI MODIFICA DEI CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PUBBLICI ALLE EMITTENTI LOCALI

Com’è a tutti noto, le emittenti private locali sono destinatarie di un contributo pubblico, previsto dalla L. n. 448/98. Tale contributo dovrebbe rappresentare una misura di compensazione per coloro che erogano un servizio, di indubbia rilevanza pubblica, assicurando ai cittadini un’informazione diversificata ed accurata anche attraverso una presenza capillare sul territorio.

Definizione delle controversie

A chi si deve presentare l’istanza per la definizione di controversia?

L’istanza per la definizione della controversia deve essere presentata al Corecom della propria regione o provincia autonoma, qualora esso sia tra quelli delegati dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni allo svolgimento della funzione di definizione delle controversie.

Vigilanza in materia di TUTELA DEI MINORI

La delega sulla vigilanza in materia dei minori coinvolge il Corecom Molise nella fase di raccolta delle denunce di utenti, associazioni o organizzazioni che intendono segnalare presunte violazioni alla normativa che regola il rapporto tra i minori e la programmazione radiotelevisiva locale.Il Corecom Molise ha il compito di ricevere la segnalazione, verificare la fondatezza dei fatti contestati e fare una relazione articolata da trasmettere, in caso di effettiva violazione, al dipartimento Garanzie e contezioso dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunic

Il Comitato

Il Corecom Molise – Comitato Regionale per le Comunicazioni del Molise, disciplinato LR n. 18 del 26/08/2002, è un organo di consulenza e di gestione della Regione in materia di comunicazione, un organo funzionale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e svolge anche compiti istruttori per conto del Ministero delle Comunicazioni.

Pagine