Comunicati

ROC - Contributo AGCOM - anno 2017.

Si informa che l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha pubblicato la delibera recante “Misura e modalità di versamento del contributo dovuto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni per l’anno 2017 dai soggetti che operano nei settori delle comunicazioni elettroniche e dei servizi media” (del. n. 463/16/CONS) e le relative istruzioni (delibera n. 62/17/CONS).

Relazione Programmatica 2017

Il Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co. Re. Com.) della Regione Molise è stato istituito con Legge regionale 26 agosto 2002, n. 18, esso è organo funzionale dell'Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, svolge funzioni di  garanzia, di consulenza, di supporto e di gestione della Regione per le funzioni ad essa spettanti nel campo della comunicazione e svolge, altresl, le attività affidategli dalla Legge o da provvedimenti statali e regionali.

Agcom: varate nuove agevolazioni per utenti disabili per le offerte internet rete fissa e per quelle di telefonia mobile

Riduzione del 50% del canone mensile per tutte le offerte di telefonia fissa comprensive dei servizi internet e un’offerta specifica per la telefonia mobile caratterizzata da un congruo volume di traffico dati ad un prezzo abbordabile, che non superi il 50% del miglior prezzo praticato dall’operatore per tutte le offerte vigenti a parità di volume di traffico dati.

Referendum del 4 dicembre 2016-Verbale Sorteggio

Il giorno 11 del mese di novembre dell'anno 2016 alle ore 9:00, come comunicato a tutte le emittenti televisive e radiofoniche che hanno presentato istanza mediante modello MAGl/RN, ed a tutti i soggetti politici legittimati che hanno presentato istanza con il modello MAG/3RN, mediante la pubblicazione di apposito avviso sul sito del CO.RE.COM. Molise, presso la sede del predetto Comitato alla presenza del funzionario dott.

INDIZIONE DEL REFERENDUM POPOLARE CONFERMATIVO DELLA LEGGE COSTITUZIONALE

Indizione del referendum popolare confermativo della legge costituzionale recante: "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione", approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016.

Pagine